Anathema -We're here because we're here

Ennesimo capolavoro a firma dei talentuosi fratelli Cavanagh, fondatori dei versatili Anathema, band anglosassone che nel tempo è andata sempre più affrancandosi dalle sonorità pesanti e dall'incedere monolitico del doom, dissipandone i riferimenti in una corrosiva opera sperimentale di smaltimento, album dopo album, culminata nella pacatezza d'un avvolgente, struggente tepore canoro e sonoro. Nuova parentesi evolutiva, questa, di un gruppo che non smette di deliziare i palati fini; d'ammaliare le orecchie degl'ascoltatori a prescinder dalle loro preferenze musicali; di stimolar la scintilla dell'emotività.

 

Decorayah - Wisdom Floats

Una delle perle litaniche che maggiormente han rispleso di luce propria nell'innevate foreste della Finlandia, terra natia dei Decorayah, generatisi nel remoto '89 ed eclissatisi nel '97, tracciando una parabola discendente il cui acme è coinciso con l'anonimato; il cui epiligo con la dimenticanza. Ma non temiate: ci son io a riportar in auge siffatti tesauri di sì rara pulcritudine!

 

 

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna